Bellini Group. Eccellenza e passione!

Blog / La Collezione Riva Vintage di Bellini: restauro, storia ed opere d’arte

BLOG

La Collezione Riva Vintage di Bellini: restauro, storia ed opere d’arte

Da oltre cinquant’anni, Bellini Nautica rappresenta l’eccellenza, la passione e la professionalità nel settore della nautica.
Fondata nel 1960 a Clusane, sulle sponde del Lago d’Iseo, Bellini Nautica è rinomata per essere specializzato nel restauro di barche Riva d’epoca e nella vendita di yacht nuovi e usati.

L’azienda, giunta ormai alla terza generazione, è sempre alla ricerca dell’innovazione, pur mantenendo saldi i valori, la passione e i risultati trasmessi dalle generazioni precedenti.
Ogni progetto di Bellini Nautica è il riflesso della straordinaria capacità del marchio di fondere abilmente tecnologia e artigianalità, unendo l’esperienza accumulata nel corso degli anni con una ricerca costante nell’ambito estetico e tecnologico.
La gamma di prodotti e servizi offerti è estremamente ampia, spaziando dalla vendita di lussuosi yacht e barche Riva d’epoca fino a servizi di assistenza al cliente e proposte di esperienze esclusive.

Bellini Nautica è riconosciuta tra i principali leader del restauro di imbarcazioni Riva d’epoca.
La specializzazione nel restauro delle imbarcazioni Riva d’epoca è nata dalla passione personale di Romano Bellini. Ogni restauro richiede meticolosità, pazienza e dedizione, nonché un’attenta sequenza di fasi di recupero, svolte da mani esperte e preparate dei maestri d’ascia.
L’azienda ha acquisito competenze e professionalità indispensabili per riportare ogni modello al suo originario splendore.
Quando una barca viene accolta per il restauro iniziano una serie di processi meticolosi che ricordano un antico e affascinante rituale, molto simile ad un corteggiamento.
Ogni passaggio viene rispettato ed eseguito con attenzione maniacale, per ottenere un risultato sorprendente.

Il dipartimento di restauro di Bellini Nautica è situato nella zona artigianale di Corte Franca situata a pochi minuti dal Lago d’Iseo.
Questa località è circondata da antiche torbiere in disuso e capannoni industriali, simboli tangibili dell’incessante spirito imprenditoriale lombardo.
In questo contesto, si trova anche una delle collezioni più complete di Riva d’epoca, una testimonianza eccezionale di Romano Bellini.
Sebbene ufficialmente rientri nella seconda generazione della Bellini Nautica, nella pratica, Romano Bellini è stato il vero artefice di questa straordinaria collezione.
Oltre ad essere un grande appassionato, guida espertamente il suo equipaggio composto da maestri d’ascia, mestieri della nautica ormai quasi dimenticati nel restaurare e portare all’originale splendore queste imbarcazioni.
Questo eccezionale gruppo di esperti opera con una dedizione meticolosa e una pazienza senza pari, ridando vita ai leggendari motoscafi.

La Riva Vintage Collection è così ricca di dettagli che riesce a tracciare in modo esemplare la storia dell’iconica imbarcazione che ha incantato il mondo della nautica. Il più celebre tra tutti il Riva Aquarama, diventato il simbolo italiano della Dolce Vita, un’epoca in cui sognare a occhi aperti era un privilegio alla portata di tutti.

I numerosi modelli esposti nella collezione dell’azienda e nei capannoni di rimessaggio sono considerati veri e propri capolavori artistici, da ammirare e preservare come investimenti sicuri.
Mentre nel settore automobilistico il collezionismo ha raggiunto uno status di grande importanza, nel mondo della nautica questo interesse sta gradualmente guadagnando la stessa rilevanza.
Il collezionismo, la storia e l’arte sono pilastri fondamentali per la famiglia Bellini, con Martina e Battista, la terza generazione, che, sebbene talvolta siano visti come fin troppo audaci, stanno introducendo una nuova visione per i preziosi modelli.
Hanno coinvolto celebri artisti del mondo dell’arte contemporanea, chiamati a reinterpretare in modo sorprendente l’elegante e tradizionale tappezzeria del modello iconico Aquarama, conferendo loro un tocco veramente “fuori dall’ordinario”.

Nel 2021, il pionere di questa sfida alla tradizione è stato Mr. Brainwash, noto con il nome d’arte di Thierry Guetta, una delle figure di spicco nella scena contemporanea della street art.
Il modello unico di Riva Aquarama firmato da Mr. Brainwash prende il nome di “Lake is Beautiful,” un chiaro omaggio al suo celebre motto “Life is Beautiful.” Questo progetto celebra il territorio del Lago d’Iseo e le sue straordinarie bellezze, che ancora una volta si aprono all’arte.

L’anno successivo, 2022, è stata presentata la collaborazione con un nuovo artista: Romero Britto, fondatore dell’Happy Art Movement.
Grazie al suo stile giocoso e multicolore, la palette vivace che invita alla positività e al buon umore, intesa a infondere vigore, brio e una visione ottimistica del mondo.

Nelle opere di Britto è evidente il richiamo ad artisti come Andy Warhol e Keith Haring e al Cubismo di Pablo Picasso, che emerge con forza nell’utilizzo delle forme, liberamente scomposte e reinterpretate, il tutto unito all’anima solare e allegra del Brasile, dai colori vivaci che invitano alla positività e al buon umore, infondendo vigore e brio e una visione ottimistica del mondo comunicata con semplicità e un design diretto e comprensibile a tutti.

Il progetto in collaborazione con l’artista e con la Galleria Deodato Arte si inserisce all’interno di un percorso più ampio e sottolinea ancora una volta il forte legame di Bellini Nautica con il mondo dell’arte.

Avendo scosso il comparto dei Riva d’epoca con la rottura di alcuni paradigmi negli scorsi anni, Bellini Nautica ha sentito la necessità di immergersi e comunicare attraverso un’immagine i due valori che guidano l’azienda ogni giorno.
La più recente della collaborazioni è stata in collaborazione con l’artista Xavier Casalta, in perfetta simbiosi tra i due attori protagonisti.
Un’armoniosa unione di due caratteristiche che si completano reciprocamente, la precisione e la pazienza.

L’opera presentata è parte della serie Four Seasons, una collezione di quattro creazioni sviluppate su una superficie quadrata, ciascuna delle quali riproduce una stagione con fiori e frutti che diventano soggetti intercambiabili e miscelati sapientemente.
Le creazioni hanno richiesto ben 2000 ore di lavoro, con una media di 500/600 ciascuno.

Non solo restauro e cura delle leggendarie imbarcazioni in legno ma anche pura creazione, portando all’interno del mondo d’epoca nuovi significati e concetti estetici attuali.

Un’altra testimonianza significativa, e non a caso una delle recenti collaborazioni di Bellini Nautica, si trova nell’opera dell’artista svizzero Fabian Oefner, in particolare nella sua creazione intitolata ‘Disintegrating Riva‘.

In questa opera, Oefner sfida gli spettatori a conciliare le impressioni visive con la comprensione scientifica, dando vita a un momento che, pur sembrando reale, è in realtà il frutto di un processo meticoloso che si sviluppa nel corso di settimane.

Il risultato affascinante di questo connubio tra uno stile senza tempo, maestria artigianale, arte, fotografia, attenzione ai dettagli e visione creativa si materializza in un Aquarama che esplode in ogni suo singolo dettaglio. Si crea così una combinazione affascinante di movimento e staticità, instaurando un intrigante dialogo tra il dinamismo della scienza e l’immortalità dell’arte.

ARTICOLI CORRELATI
9 Febbraio 2024

La collezione Riva Vintage di Bellini: storia...

Scopri di più
Vuoi maggiorni informazioni?

Mostra interesse