Bellini Group. Eccellenza e passione!

BLOG

Day Cruiser o Cabinato? Hard Top o Fly?Perchè non Trawler?

Lo sviluppo del settore nautico degli ultimi decenni insieme all’innovazione tecnologica ad esso collegata, ha garantito la nascita di moltissime categorie di nuove imbarcazioni a prezzi sempre più interessanti. Questo ci permette di spaziare e trovare la barca più adatta alle nostre esigenze ed avvicinarci a quello che consideriamo la ” barca perfetta”.

Non è però sempre così facile, come in ogni frangente, la moltitudine di scelte possibili crea un po’ di confusione nell’armatore inesperto che, soprattutto per la prima volta, si avvicina al mondo della nautica.

Cosa scegliere dunque tra un Day Cruiser (prima foto) che sfrutta lo spazio aperto al 100% e un Cabinato (seconda foto) che ottimizza gli spazi interni per piccole crociere? Le due tipologie possono sembrare a primo impatto opposte con una scelta dunque immediata, ma non sempre è così. Sacrificare del comfort all’interno per un prendisole che farebbe invidia agli amanti della tintarella, chiunque di fronte a questo si fermerebbe a pensare.

La domanda giusta da farsi in questo caso è : Qual’ è l’uso che farò della mia barca?

Ad esempio, la userò per passare la notte fuori in rada? Se la risposta è si, quello che possiamo consigliare è un Cabinato, non che un Day Cruiser non abbia spazi interni ma, la predisposizione e l’ottimizzazione di questo è decisamente più confortevole nel secondo. L’ottimizzazione degli spazi maniacale ci permette di trovare le abitudini casalinghe anche all’interno delle imbarcazioni. Potremo infatti trovare un letto matrimoniale comodo, un piano cottura che potrà essere più o meno ampio, un tavolo trasformabile e, cosa decisamente degna di considerazione, aree bagno spaziose con wc separato. Il design e la sensazione del cabinato è quella di trovarsi proprio “a casa”. Al contrario se desideriamo una barca da “passeggio” o da divertimento per passare una giornata al mare o al lago, per un pick-nick a bordo o per una tintarella mozzafiato la barca perfetta per noi è il Day Cruiser o portato all’estremo un Open. Una linea più accattivante e sportiva che pero’ non si dimentica delle esigenze dell’armatore.

La scelta non è finita qui, se abbiamo optato per una barca confortevole ovvero un cabinato ci potremo trovare di fronte ad un’altra decisione : Hard Top, Fly o Trawler ?

Hard Top (prima foto) e Fly (seconda foto) hanno solitamente spazi interni molto simili, quello che le differenzia maggiormente è la presenza ( nel Fly ) di un tetto rigido sopra il quale ci potrà essere una postazione di guida e un ulteriore prendisole e/o dinette con tavolo e divanetto. L’estetica in questo caso fa da re, c’e’ chi preferisce un design più lineare e non è attratto dalla guida ” dall’alto” e allora sarà propenso ad acquistare un Hard Top , e chi invece non potrà rinunciare alla vista ampia e senza filtri di un Fly con il vento tra i capelli e lo sguardo dritto all’orizzonte.

All’interno del panorama dei cabinati spaziosi e da vivere, fa parte anche la categoria, di recente esplosa, del Trawler (foto in basso). Perfetto per chi vive , nel vero senso della parola, la propria barca. L’interno è pensato per chi ama un clima accogliente , cucina, divano con tavolo, cabina armatore, bagno separato sfruttano in ogni angolo la carena della barca che si presenterà ariosa e decisamente abitabile.

 

Mostra interesse