Bellini Group. Eccellenza e passione!

Blog / Dal battello da pesca al lusso delle star a bordo di Aquarama

BLOG

Dal battello da pesca al lusso delle star a bordo di Aquarama

Lo storico cantiere di motoscafi Riva è tra i più rappresentativi dell’eccellenza del Made in Italy in campo nautico. 

Nato da un’avventura imprenditoriale che ha origine nel 1852 a Sarnico, sulla sponda occidentale del Lago d’Iseo, ad opera del maestro d’ascia Pietro Riva che ha fondato questa dinastia di costruttori di barche, oggi un vero e proprio mito della nautica italiana.

Qual è l’elemento che sta alla base del mito di Riva Aquarama? Sicuramente la passione e la cultura dell’artigianato italiano nella realizzazione stessa del progetto.

Il cantiere, in origine, si occupava della riparazione e della costruzione d’imbarcazioni da lavoro in dialetto chiamate “batel de pesca” e da diporto, o meglio conosciute come “canotto da passeggio”, tipiche della zona del lago.

Il figlio di Pietro, Ernesto, intuirà che il motore sarà il futuro della nautica da diporto e inizia a costruire barche di dimensioni sempre più grandi. Il suo primo battello a vapore – con cui proponeva le prime escursioni turistiche sul lago – si chiamerà Sarnico, in onore del paese d’origine.

Finita la Grande Guerra è Serafino Riva che orienta il cantiere alla produzione di scafi performanti in legno per competizioni motonautiche, all’epoca agli albori, le sue barche riusciranno a vincere prestigiosi trofei. Un esempio è Riva Racer, imbarcazione presente all’interno della collezione Riva d’epoca di Romano Bellini, utilizzata proprio per il raid Pavia – Venezia.

Negli anni quaranta Serafino è affiancato dal giovane figlio Carlo, futuro pioniere della nautica da diporto a motore, il quale si discosta dalla filosofia progettuale paterna.

Egli, animato da una passione sconfinata per le barche e il lavoro del cantiere, ha le idee ben chiare: soltanto una produzione seriale e altamente qualificata potrà permettergli di realizzare il suo sogno, ovvero quello di far del nome Riva sinonimo di yacht di lusso, inventando, rinnovando, ingrandendo anche a costo di rischiare tutto.

Nel pieno boom economico italiano l’Ing, Carlo Riva dà vita ad una serie di barche in legno eleganti e raffinate, dallo stile inconfondibile, vere e proprie opere d’arte in cui viene coniugata l’eccellenza costruttiva con la cura maniacale dei dettagli; motoscafi di lusso che da mitici diverranno ben presto leggendari.

A tal proposito, nel 1962 nasce Riva Aquarama.
Il nome Aquarama si ispira ai “cinerama”, in voga in quegli anni, infatti il parabrezza avvolgente di Riva Aquarama regala una visione panoramica dell’acqua che ricorda i grandi schermi cinematografici sperimentali americani.
Lo slogan di presentazione scandisce le parole chiave: “Sole, mare, gioia di vivere!”

L’immagine glamour di Riva Aquarama è stata principalmente data dalle stelle del cinema, dai grandi industriali e dalle famiglie reali.
Fra questi si ricorda la meravigliosa Sophia Loren che ormeggiava a Santa Margherita Ligure a bordo del suo Aquarama.

 

ARTICOLI CORRELATI
9 Febbraio 2024

La collezione Riva Vintage di Bellini: storia...

Scopri di più
Vuoi maggiorni informazioni?

Mostra interesse