Bellini Group. Eccellenza e passione!

BLOG

Cranchi Sessantasette 67 ft Corsa, il nuovissimo sportbridge Made in Italy

Cranchi Yachts ha annunciato l’espansione della sua collezione Flybridge con l’introduzione del nuovo modello, il Sessantasette 67 ft Corsa. Questa collezione rappresenta i modelli di punta del cantiere navale e ha ottenuto un grande successo commerciale con i primi due modelli, il Settantotto 78 ft e il Sessantasette 67 ft.

 

Il Sessantasette 67 ft Corsa si basa sul precedente Sessantasette 67 ft, presentato nel 2022, ma presenta alcune differenze notevoli. Il profilo della sovrastruttura è più leggero, con un terzo ponte che assume la tipica forma di uno sportbridge, senza un t-top. Questo conferisce allo yacht un aspetto più sportivo, enfatizzato dagli accenti rossi che caratterizzano il nuovo modello.

Il Corsa si distingue per l’uso di materiali originali, con giunti in teak grigio e un elegante contrasto tra superfici verticali in pelle nera e tessuti rivestiti in modo orizzontale, uniti da un sottile bordo rosso. Il pozzetto di poppa si presenta come una spaziosa area esterna con un tavolo espandibile, divano a forma di C, cucina, frigorifero, fabbricatore di ghiaccio e TV retrattile, ideale per pasti, socializzazione e relax.

La parte coperta del pozzetto, sotto il ponte superiore, è completamente aperta verso il mare e offre una vista panoramica senza ostacoli. Le finestre laterali azionate elettricamente contribuiscono a creare suggestivi effetti di luce e ombra e garantiscono un’ottimale ventilazione naturale. A poppa, oltre all’area coperta dal flybridge, c’è un’ampia area prendisole con materassi alla stessa altezza dei divani, che offre una vista aperta verso il mare. L’area prendisole ha cuscini rimovibili e si estende sopra l’apertura dell’hangar, che ospita un tender da 3,25 metri.

La scenografica scala sul lato della cucina conduce al flybridge, arredato con un divano a forma di L e un’area prendisole. Il flybridge offre un luogo ideale per godersi il tramonto sia all’ancora che in navigazione, con una compatta console di controllo per gestire i sistemi dello yacht.

 

Il design della linea Corsa non include un t-top, garantendo un profilo più slanciato, un baricentro più basso e una maggiore leggerezza grazie all’uso di fibra di carbonio in molti elementi, inclusa l’asta del radar. Tuttavia, l’area del flybridge può essere protetta da una vela ombreggiante, mentre la parte scoperta del pozzetto può avere la stessa soluzione.

Gli interni del ponte principale sono concepiti come uno spazio aperto con tre aree distinte: l’area soggiorno con una dinette, TV retrattile, divano libero e tavolino basso, la cucina perfettamente attrezzata e la stazione di guida. L’area soggiorno è collegata al pozzetto di poppa attraverso un’elegante porta in vetro, mentre sul lato destro, al livello della stazione di guida, una porta si apre per accedere al ponte laterale. Questa porta, insieme alla finestra completamente apribile sul lato della cucina e al portello antivento, che si apre con un meccanismo elettrico, garantisce un’ottima ventilazione naturale degli interni.

La stazione di guida è posizionata centralmente per una visibilità ottimale, e la grande e comoda poltrona del capitano è accompagnata da un sedile doppio per rendere questo spazio accogliente e adatto alla socializzazione. La console di controllo è dotata dei migliori sistemi elettronici disponibili oggi per manovrare la barca e gestire tutti i sistemi di automazione domestica e intrattenimento.

Davanti alla stazione di guida, c’è una scala che conduce alle aree del ponte inferiore. La disposizione e gli arredi del ponte inferiore sono gli stessi della versione flybridge, con l’opzione per i proprietari di scegliere tra tre o quattro cabine.

La sistemazione del proprietario è a tutta larghezza con un letto matrimoniale centrale. Nella suite, c’è spazio non solo per una cabina armadio ma anche per una zona salotto con poltrone e tavolino, ideale come angolo trucco. La suite dispone anche di un ampio bagno progettato con tre aree distinte: il water e la doccia sono separati dalla zona del bagno con i due lavandini. Il bagno, con un gioco di trasparenza permesso dal vetro fumé, sembra un’estensione della suite. Nell’opzione di layout con tre cabine, la suite del proprietario include anche un’area ufficio che, da un lato, si affaccia all’esterno per godere della luce naturale, e dall’altro lato della finestra c’è uno specchio a tutta parete che ne aumenta ulteriormente la percezione dello spazio. La cabina VIP e la cabina degli ospiti sono anch’esse estremamente spaziose, entrambe con il proprio bagno e letto matrimoniale. Come alternativa all’area ufficio collegata alla suite del proprietario, c’è l’opzione per una quarta cabina con letti a castello.

 

Più a poppa si trovano gli alloggi per l’equipaggio con due letti separati e un bagno con doccia.

Grazie al programma Cranchi Atelier, sono disponibili tre proposte di arredamento progettate da Christian Grande per il Sessantasette 67 ft Corsa. Il designer di fama internazionale ha selezionato e combinato metalli, pietre, legni e tessuti che valorizzano gli interni dello yacht, creando tre diverse atmosfere, ognuna esprime un gusto raffinato con suggerimenti che spaziano dai classici agli stili contemporanei. Le proposte sono ispirate ai canoni della bellezza italiana, a partire dai nomi scelti per i tre decori: Siracusa, Pisa e Milano.

Il nuovo modello beneficia delle stesse caratteristiche tecnologiche e del sistema avanzato di automazione domestica e intrattenimento del Sessantasette 67 ft, oltre alla stessa configurazione del motore. La sala macchine ospita due motori Volvo Penta D13 a sei cilindri in linea, ciascuno in grado di erogare 1000 CV quando necessario. In combinazione con due pod IPS3, costituiscono una soluzione compatta, affidabile e manovrabile. Insieme al peso complessivo più leggero dello yacht rispetto alla versione flybridge, garantiscono una navigazione ancora più fluida e un ulteriore riduzione del consumo di carburante.

Per scoprire ogni dettaglio del Sessantasette 67 ft Corsa, sarà necessario aspettare l’inizio del 2024, quando il nuovo modello della Collezione Flagship verrà presentato al pubblico.

Dati tecnici provvisori
Dati di progetto non vincolanti / Soggetti a modifiche.

LUNGHEZZA FUORI TUTTO 20,80 m / 68 ft 3 in
LUNGHEZZA SCAFO 18,73 m / 61 ft 5 in
LARGHEZZA SCAFO 5,45 m / 17 ft 10 in
PESO CON MOTORI 41 000 kg / 90 400 lb
PESCAGGIO 1,6 m / 5 ft 3 in
CAPACITÀ SERBATOIO CARBURANTE 4 000 l / 880 UK gal / 1 056 US gal
CAPACITÀ SERBATOIO ACQUA 900 l / 198 UK gal / 238 US gal
CAPACITÀ SERBATOIO ACQUE NERE 300 l / 66 UK gal / 79 US gal
CAPACITÀ SERBATOIO ACQUE GRIGIE 200 l / 44 UK gal / 53 US gal
PORTATA MASSIMA PERSONE 18 persone
CARENA Aldo Cranchi
PROGETTO Centro Studi Ricerche Cranchi Yachts
ART DIRECTION Christian Grande
CATEGORIA DI PROGETTAZIONE B

Scopri di più contatta il nostro team sales@bellininautica.it

 

Mostra interesse