Bellini Group. Eccellenza e passione!

Blog / Acquistare una Riva d’Epoca: Perchè è importante affidarsi a professionisti?

BLOG

Acquistare una Riva d’Epoca: Perchè è importante affidarsi a professionisti?

Chi ha intenzione di comprare ed eventualmente restaurare un Riva d’epoca deve partire dalla considerazione che ogni Riva vintage è praticamente un pezzo unico, e come ogni pezzo unico necessita di una forte attenzione ai dettagli che lo rendono tale, insieme a serietà e professionalità nell’esecuzione nel restauro.

Il punto cruciale è proprio l’originalità della barca: capita spesso che al momento dell’acquisto alcuni strumenti non siano originali e abbiano un impatto sul valore dell’imbarcazione che un non-addetto ai lavori non sa valutare correttamente. Altrettanto spesso capita di affidarsi a figure professionali che stanno un po’ nel mezzo: gente che maneggia barche e un po’ sa e un po’ crede di sapere, ma non ha alle spalle la storia e la tradizione che fanno la differenza nel caso in cui si voglia il valore aggiunto di una barca da collezione.

Chi vuole comprare e restaurare un Riva d’epoca spesso non sta solo sistemando una barca, ma sta aderendo a una filosofia di pensiero. Affidarsi a professionisti che da anni si occupano della compravendita e del restauro di Riva, come nel caso di Bellini Nautica, consente di rimanere fedeli a questa filosofia, con la certezza – non da poco – di avere una reale garanzia sul prodotto. Il restauro viene eseguito a regola d’arte con tutte le tecniche e i dettagli del processo originale che veniva fatto dallo stesso Carlo Riva e sono sempre meno le aziende che sanno occuparsene in maniera strutturata e con manodopera specializzata.

Chiunque si sia trovato ad avere a che fare con un importante restauro, che sia di una casa, di un’auto o di una barca, avrà sentito con molta probabilità quel detto che dice: “chi più spende meno spende”, per sottolineare come chi scelga da subito prodotti di qualità e personale qualificato avrà meno possibilità di andare incontro a problematiche future, che porterebbero ad ulteriori spese che annullerebbero il risparmio su cui si era puntato all’inizio. Frequentemente vengono venduti Riva d’epoca che non hanno il motore originale, o non sono dotati delle giuste serie di strumenti (che cambiano rispetto alle annate), o ancora sono stati restaurati senza seguire il processo originale: i cantieri specializzati nel recupero di Riva d’epoca rilasciano una garanzia di un anno sul prodotto ed ogni fase del restauro – che dura in media nove mesi – è certificata e accompagnata da report fotografici. Sono processi fatti di piccoli dettagli che fanno la differenza, come ad esempio il fatto che la filettatura della coperta  in mogano di un Aquarama debba essere necessariamente “a passo 34 millimetri”: averli anche solo a passo 38 (4 millimetri di differenza potrebbero sembrare pochi) è un dettaglio che può comportare una spesa di decine di migliaia di euro nel momento in serva sostituire la coperta per riportarla alle condizioni originali. Allo stesso modo, senza i report fotografici e la precisione delle certificazioni del processo di restauro, può essere difficile risalire ai problemi di una carena che dal punto di vista estetico sembra rifatta benissimo ma ha delle falle strutturali legate a un rifacimento non conforme. 

A complicare le cose è spesso la figura di quei broker interessati solo a fare da mediatori tra venditore e acquirente, per cui l’intera operazione di compravendita è solo una questione economica, che non da né continuità né valore alla relazione con il cliente, e non hanno responsabilità sul prodotto, se non a livello reputazionale. Sono storture che spesso il mercato corregge da solo, ma sempre alle spese dei clienti che credevano di essersi affidati a dei professionisti e invece si ritrovano a dover cominciare da capo.

Originalità, meticolosità, pazienza, dedizione e professionalità sono le parole chiave di ogni armatore e restauratore amante dei Riva d’epoca: i punti di partenza di quella che Romano bellini ha più volte definito “una storia d’amore, in cui ogni traguardo ha il suo giusto tempo per essere sfiorato e poi conquistato”.

 

ARTICOLI CORRELATI
9 Febbraio 2024

La collezione Riva Vintage di Bellini: storia...

Scopri di più
Vuoi maggiorni informazioni?

Mostra interesse